Formazione PSICOGENEALOGIA JUNGHIANA E COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE® Torino novembre 2021

Pubblicato il da Maura Saita Ravizza

Maura Saita Ravizza

FORMAZIONE novembre 2021- ottobre 2022

PSICOGENEALOGIA JUNGHIANA E COSTELLAZIONI

PSICOGENEALOGICHE® 

TORINO, Spazio ANMA, via Cibrario 14

Corso Annuale: 
86 ore totali, un sabato al mese per 11 mesi

ATTESTATO DI FACILITATORE in Psicogenealogia junghiana e Costellazioni psicogenealogiche: formazione Psicogenealogia + elaborato scritto di un accompagnamento con il sociogenogramma con supervisione: 6 ore di supervisione + discussione. Senza eaborato, viene certificata solo la formazione in psicogenealogia.

Rilascia Attestato di Facilitatore in Psicogenealogia e Costellazioni  Psicogenealogiche dopo la discussine di un elaborato scritto su un accompagnamento in psicogenealogia con la supervisione della docente. (quattro incontri in studio di un’ora e mezza a pagamento).

L’attestato è riconosciuto dall’IEPA – Institut Européen de Psychologie Appliquée di Saint-Laurent-du-Var, Francia, a cui assegna 80 ore di formazione (1° Livello) e da SIAF Italia, associazione di categoria professionale.
Senza elaborato scritto si certifica comunque la formazione ma non si attesta Faciliatatore in Psicogenealogia junghiana e Costellazioni psicogenealogiche.

LA FORMAZIONE

La Psicogenealogia è un metodo di indagine e analisi che riguarda i nessi e le ripetizioni tra le storie dei  discendenti e quelle degli antenati.

Lo strumento che viene usato per mettere alla luce questi legami è l'albero psicogenealogico commentato. Lealtà invisibili, sindrome di anniversario, bambini di sostituzione, gemello morto in utero, nevrosi di classe, cripte e fantasmi psichici (metafore di segreti portatori di sofferenze nei discendenti), sono eventi che sono stati analizzati approfonditamente da studiosi e sperimentatori.

La formazione di facilitatore in psicogenealogia e costellazioni psicogenealogiche, descrive le teorie che sono state elaborate per spiegare il ripetersi di fatti ed eventi traumatici accaduti molto tempo prima nella vita degli antenati.

Si apprende l'utilizzo del sociogenogramma come strumento di analisi e accompagnamento valido per qualsiasi relazione di aiuto e propone degli atti simbolici riparatrori, tra cui la costellazione psicogenealogica in individuale, che possano aiutare tutto il sistema familiare a elaborare il trauma indicibile, il lutto non concluso, il segreto di famiglia.

 Lo strumento del albero psicogenealogico, dando una visione transgenerazionale del problema del singolo, apre nuove possibilità per il suo superamento, ed è anche una tecnica utile per affrontare i problemi presenti tramite la mediazione di quelli passati. La costellazione in individuale permette di mettere in scena il sistema famiglia ed elaborare simbolicamente quello che è rimasto in sospeso.

 

PER INFORMAZIONI:

Maura Saita, 3409345394   saita.maura@gmail.com

 SEDE DEL CORSO

Spazio Anma, via Cibrario 14, Torino -  5 minuti dalla stazione ferroviaria di P.ta Susa, metropolitana Principi D'Acaja.

https://goo.gl/maps/ec2rXKcmUtxf8zhX8

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: