FORMAZIONE Psicogenealogia junghiana e Costellazioni Psicogenealogiche, Torino, novembre 2020 - ottobre 2021

Pubblicato il da Maura Saita Ravizza

FORMAZIONE PSICOGENEALOGIA JUNGHIANA

Corso Annuale: 
80 ore totali
, 11 giornate totali, una giornata al mese

ATTESTATO DI FACILITATORE in Psicogenealogia junghiana e Costellazioni psicogenealogiche: formazione Psicogenealogia + elaborato scritto di un accompagnamento con il sociogenogramma con supervisione: 6 ore di supervisione + discussione. Senza eaborato, viene certificata solo la formazione in psicogenealogia.

Rilascia Attestato di Facilitatore in Psicogenealogia e Costellazioni  Psicogenealogiche dopo la discussine di un elaborato scritto su un accompagnamento in psicogenealogia con la supervisione della docente. (quattro incontri in studio di un’ora e mezza a pagamento).

L’attestato è riconosciuto dall’IEPA – Institut Européen de Psychologie Appliquée di Saint-Laurent-du-Var, Francia, a cui assegna 80 ore di formazione (1° Livello) e da SIAF Italia, associazione di categoria professionale.
Senza elaborato scritto si attesta comunque la formazione ma non si è Faciliatatori in Psicogenealogia junghiana e Costellazioni psicogenealogiche.

PROGRAMMA

Sabato 14 novembre 202010/13 – 14/18

 

 

1° seminario: 7h

Psicogenealogia - Inconscio individuale e collettivo - Sincronicità - Campi morfici - Psicogenealogia pratica: il sociogenogramma.

Pomeriggio esercitazione genogrammi.

Sabato 5 dicembre 202010/13 – 14/18

 

2° seminario: 7h

Mito familiare - Lealtà invisibili Boszormenyi-Nagy - Esclusione dal sistema familiare (capro espiatorio) - Anne Ancelin Schutzenberger- Sindrome di anniversario. Pomeriggio esercitazione alberi psicogenealogici.

DOMENICA 16 gennaio 2021

10/13 – 14/18

 

3° seminario 7h

 Segreti di famiglia - Segreti transgenerazionali e intergenerazionali - Il doppio legame patologico - Categorie di segreti - La contestualizzazione del segreto: la vergogna - Segreti strutturanti e segreti destrutturanti. Pomeriggio esercitazione alberi psicogenealogici.

Sabato 13 febbraio 2021

10/13 – 14/18

 

4° seminario: 7h

Carl Rogers, l'approccio centrato sulla persona -Elaborazione del lutto - Lutto normale, lutto differito, lutto inibito, lutto cronico - Bambino di sostituzione - Resilienza - Pomeriggio esercitazione alberi psicogenealogici.

Sabato 20 marzo 2021

10/13 – 14/18

 

5° seminario: 7h

Cripta e fantasmi psichici (N. Abrahams, M.Törok) - Definizione obiettivo - Resistenze al cambiamento -  Analisi dei genosociogrammi

 

Sabato 17 aprile 2021

10/13 – 14/19

 

6° seminario –workshop 8h

Gemello morto in utero - Costellazione gemello -Costellazione di gruppo e individuale

Sabato 22 maggio 2021

10/13 – 14/18

 

7° seminario- 7h

Nevrosi di classe - Sociogenogramma- Sindrome del Gisant-Progetto Senso introduzione- Analisi alberi psicogenealogici. Costellazioni gemello

Sabato 12 giugno 2021

10/13 – 14/19

PROGETTO SENSO-workshop 8h

Il progetto senso – Teoria.

Parte esperienziale: disegno e decodifica del progetto senso

Sabato 10 luglio 2021

10/13 – 14/19

 

BLASONE FAMILIARE -workshop 8h

Oggetti fluttuanti di Philippe Caillé: la sedia vuota più uno – le sculture sistemiche - gioco dell’oca sistemico – la fiaba sistemica – le maschere – il reflecting team.

Parte esperienziale: disegno e decodifica del blasone o stemma familiare

Sabato  18 settembre 2021

10/13 – 14/19

 

COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE® - 8h

Costellazioni psicogenealogiche® in seduta individuale - Costellazioni sistemiche- Costellazione di obiettivo

Sabato 16 ottobre 2021

10/13 – 14/19

 

 

 COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE® - 8h

Costellazioni psicogenealogiche® in seduta individuale - Costellazioni sistemiche

LA FORMAZIONE

La Psicogenealogia è un metodo di indagine e analisi che riguarda i nessi e le ripetizioni tra le storie dei  discendenti e quelle degli antenati.

Lo strumento che viene usato per mettere alla luce questi legami è l'albero psicogenealogico commentato. Lealtà invisibili, sindrome di anniversario, bambini di sostituzione, gemello morto in utero, nevrosi di classe, cripte e fantasmi psichici (metafore di segreti portatori di sofferenze nei discendenti), sono eventi che sono stati analizzati approfonditamente da studiosi e sperimentatori.

La formazione di facilitatore in psicogenealogia e costellazioni psicogenealogiche, descrive le teorie che sono state elaborate per spiegare il ripetersi di fatti ed eventi traumatici accaduti molto tempo prima nella vita degli antenati.

Si apprende l'utilizzo del sociogenogramma come strumento di analisi e accompagnamento valido per qualsiasi relazione di aiuto e propone degli atti simbolici riparatrori, tra cui la costellazione psicogenealogica in individuale, che possano aiutare tutto il sistema familiare a elaborare il trauma indicibile, il lutto non concluso, il segreto di famiglia.

 Lo strumento del albero psicogenealogico, dando una visione transgenerazionale del problema del singolo, apre nuove possibilità per il suo superamento, ed è anche una tecnica utile per affrontare i problemi presenti tramite la mediazione di quelli passati. La costellazione in individuale permette di mettere in scena il sistema famiglia ed elaborare simbolicamente quello che è rimasto in sospeso.

CONTENUTI

 Il corso è costituito da una parte teorica e da una parte pratica e di lavoro attivo con la sperimentazione del lavoro con il sociogenogramma.

Nelle ultime due giornate (10° e 11° seminario) viene inoltre esposto il metodo delle Costellazioni psicogenealogiche in seduta individuale allo scopo di attuare specifici atti simbolici di risoluzione dei problemi incontrati nella stesura del genogramma.

Un lavoro sul proprio albero psicogenealogico fa parte della formazione.

PER CHI

Il corso è a numero chiuso (max 12 persone), non richiede prerequisiti particolari: è aperto a chi vuole fare un lavoro personale e di gruppo sulla propria storia familiare e a chi, essendo già un professionista nella relazione d'aiuto, desidera  utilizzare questo approccio come strumento di lavoro.

PER INFORMAZIONI:

Maura Saita, 3409345394

maura.saita@libero.it

SEDE DEL CORSO

Spazio Anma, via Cibrario 14, Torino -  5 minuti dalla stazione ferroviaria di P.ta Susa, metropolitana Principi D'Acaja.

DOCENTE

 Maura Saita Ravizza psico-analista clinica e psychothérapeute certificata dall’Institut Européen de Psychologie Appliquée di Saint Laurent du Var, autrice dei libri: "Jung, Psicogenealogia e Costellazioni Familiari", 2011 seconda edizione 2013, terza edizione marzo 2018, -  “Psicogenealogia e segreti di famiglia” (2015) Mursia editore - "Psicogenealogia e atti simbolici", Golem Editore, Torino 2017, vive e lavora a Torino.

  In Francia oltre aver studiato quattro anni per ottenere la certificazione di psicoterapista e psico-analista ha seguito una formazione in psicogenealogia con un'allieva di Anne Ancelin Schützenberger.

Facilitatore in Costellazioni Familiari, ha seguito delle formazioni avanzate presso l'Istituto per lo sviluppo e la sperimentazione delle Costellazioni Familiari: Das Tao der Systemischen Familienaufstellung di Bologna, istituto nato con il patrocinio di Bert Hellinger.

  Trainer olistico SIAF Italia, formatrice iscritta al Ceprao, Coordinamento Europeo Professionisti nella Relazione di Aiuto e Olistici.

   Formata alla Psicogenealogia secondo il metodo di Anne Ancelin Schützenberger e alle Costellazioni Familiari di Hellinger ha fatto una sintesi di questi due metodi, le Costellazioni Psicogenealogiche®, che, utilizzando l'analisi transgenerazionale come strumento di analisi e la messa in scena (costellazione in seduta individuale) della famiglia a partire dalla generazione in cui si è creato il problema, permettono di realizzare degli atti simbolici utili al superamento delle disfunzioni familiari, potenziando le caratteristiche di questi due efficaci metodi.

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: