Psicogenealogia e Costellazioni psicogenealogiche

Pubblicato il da maura saita

Vedi anche : Seminari e programmi 2015/2016

 

 

 

SEDUTE INDIVIDUALI DI PSICOGENEALOGIA E COSTELLAZIONI PSICOGENEALOGICHE,

 

Psicogenealogia e Costellazioni psicogenealogiche

La psicogenealogia che propongo si basa sulla sintesi di differenti approcci quali la psicanalisi, la sistemica, l’approccio transgenerazionale.

 

Deriva dall’ approccio psicoanalitico transgenerazionale (Carl Abraham, Maria Törok) perché da una grande importanza ai meccanismi inconsci e ai « fantasmi » psichici che si manifestano attraverso le dimenticanze, i lapsus, le ripetizioni transgenerazionali di date, incidenti, scenari di vita, ecc.

 

Si basa anche sulla teoria sistemica familiare (Ivan Borzomenyi-Nagy, scuola di Palo Alto) che ritiene che ogni individuo dalla nascita sia iscritto in un sistema che lo costruisce psichicamente e lo condiziona; per cui é importante comprendere i miti familiari, i cosiddetti meriti e i demeriti di ciascuno (libro dei conti della famiglia) e le lealtà invisibili che legano per esempio un discendente alla storia di un avo.


È un approccio transgenerazionale (Anne Ancelin Schützenberger, Tisseron, Guy Ausloos) perché considera che il “sistema” si sviluppa su più generazioni e che dai nostri avi non ereditiamo solo il nome, i tratti fisici e le qualità, ma anche traumi e segreti, patologici, vergognosi e inespressi.
 

Lo strumento utilizzato per evidenziare questi meccanismi, spesso inconsci, è il genosociogramma (Bowen, Collomb) o albero psicogenealogico; una rappresentazione grafica dell’albero genealogico familiare con nomi, luoghi, date, riferimenti storici, legami e i principali avvenimenti della vita come nascite, matrimoni, morti, malattie, incidenti, emigrazioni, attività lavorative, fallimenti, ecc.

Una volta approfondito il genogramma si passa alla messa in scena del « sistema familiare » attraverso il metodo delle Costellazioni Psicogenealogiche®.

 

La teoria dei sistemi sostiene che, per quanto complesso e diversificato possa essere un insieme di elementi come è la famiglia, troveremo sempre in esso una forma di organizzazione. Secondo questa teoria scoprendo quelle leggi generali che regolano l'insieme saremo in grado di risolvere i problemi in qualunque campo e per ogni tipo di sistema.

 

Per questo la messa in scena della costellazioni  è importante: comprendere il funzionamento del sistema-famiglia permette alla persona una presa di distanza che l’aiuta a risolvere le difficoltà generate dalle problematiche familiare. Questa nuova chiarezza viene poi portata nel sistema che si adeguerà di conseguenza perché la famiglia è un sistema complesso e adattativo che evolve nel tempo.

Dunque il lavoro che viene fatto favorisce la comprensione profonda dei meccanismi inconsci che si perpetuano nella famiglia creando nella persona conflitti incomprensibili ; questa presa di coscienza aiuta a risanare le dinamiche interiori e rappresenta una svolta per il superamento di problematiche che si trasmettono compulsivamente di generazione in generazione.

 

In Francia, dove la psicogenealogia esirste dagli anni '80, questo approccio é considerato una tecnica che permette in breve tempo di scoprire i nodi familiari e comprendere per poi lasciare andare, i legami negativi che ci legano, contro la nostra volontà, ai destini più o meno tragici dei nostri antenati.


Come scrive Anne Ancelin Schutzenberger:

« Siamo meno liberi di quello che crediamo, ma abbiamo la possibilità di conquistare la nostra libertà e di uscire dal destino che si ripete nella nostra storia comprendendo i legami complessi che si sono intrecciati nella nostra famiglia »

Maura Saita Ravizza autrice del libro Jung, Psicogenealogia e Costellazioni familiari, Golem Edizioni, Torino. In uscita a ottobre con Mursia Editore: Psicogenealogia e segreti di famiglia

Maura Saita Ravizza autrice del libro Jung, Psicogenealogia e Costellazioni familiari, Golem Edizioni, Torino. In uscita a ottobre con Mursia Editore: Psicogenealogia e segreti di famiglia

A Torino propongo sia sedute individuali di un ora e mezza o doppie (3 ore) per chi viene da fuori città,

sia seminari di formazione (http://www.durgatopos.it/PSICOGENEALOGIA.html)

Maura Saita
via Gropello

Torino
3409345394

Mail : maura.saita@libero.it

Link:

HOMEPAGE

http://psicogenealogia.altervista.org/index.html​

http://www.psicogenealogia-costellazioni.com/

http://segreti-famiglia.blogspot.it/

Tag:

Psicogenealogia, Costellazioni Familiari, Anne Ancelin Schutzenberger, Sindrome degli antenati, Jung, Genosociogramma, Albero genealogico, Ivan Borzomenyi-Nagy, famiglia,

Commenta il post